Addetto alla gestione ambientale e dei rifiuti in azienda

CUP ISTAT 3.1.8. Tecnici della sicurezza e protezione ambientale.

Questa figura professionale cura gli aspetti della gestione ambientale e dei rifiuti dell’impresa

Settore economico

Servizi

Prerequisiti di ingresso

Obbligo scolastico

Risultati di apprendimento

UF1 Competenza: 49_UTI-Sviluppo di contenuti in materia di educazione e sensibilizzazione ambientale

Conoscenze:

INTRODUZIONE AL DIRITTO AMBIENTALE

  • Il Testo Unico Ambientale (D.Lgs. 152/06 e s.m.i.)

LE TECNICHE DI ABBATTIMENTO DELL’INQUINAMENTO

  • Gli inquinanti delle matrici aria, acqua, suolo e sottosuolo (parametri, unità di misura, ecc.),
  • Sistemi di abbattimento inquinanti

L’AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE

  • L’Autorizzazione Unica Ambientale;
  • adempimenti amministrativi
  • dinamiche e politiche di sviluppo sostenibile
  • elementi di sociologia dell’ambiente, del territorio e del paesaggio
  • normativa in materia ambientale e di paesaggio
  • normativa internazionale, nazionale e regionale in materia di istruzione, educazione e formazione
  • obiettivi e contenuti dei programmi e regolamenti scolastici
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di contrasto all’inquinamento ambientale
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di tutela e valorizzazione della biodiversità e del paesaggio
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di gestione dei rifiuti
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di gestione del ciclo delle acque
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di riduzione dei rischi ambientali
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di risparmio energetico
  • politiche e comportamenti virtuosi in materia di legalità e partecipazione attiva
  • tipologia e caratteristiche delle fonti energetiche
  • tipologie e caratteristiche di rischio ambientale

Capacità/abilità:

  • applicare la legislazione in materia,
  • applicare le tecniche di abbattimento dell’inquinamento,
  • attuare tutti gli adempimenti amministrativi per porre l’azienda in condizione di avere le autorizzazioni ambientali previste dalla norma;
  • elaborare contenuti divulgativi/educativi in materia di sostenibilità ambientale e di prevenzione dei rischi ambientali;
  • individuare atteggiamenti e comportamenti dannosi per l’ambiente sui quali intervenire

 

UF2 Competenza: 26_UTI-Conferimento in impianto delle acque reflue di lavaggio dei contenitori di rifiuti organici

LA GESTIONE DEGLI SCARICHI IDRICI

Conoscenze:

  • definizioni, caratteristiche, modalità autorizzative
  • normativa igienico sanitaria
  • nozioni di igiene ambientale
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • tecniche di funzionamento degli impianti mobili per il lavaggio e la sanificazione dei contenitori di rifiuti organici

Capacità/abilità:

  • gestire gli scarichi idrici e predisporre registri e formulari
  • trasportare le acque reflue presso un impianto per lo smaltimento di rifiuti speciali autorizzato
  • verificare la disponibilità alla ricezione del rifiuto da parte dell’impianto di destinazione
  • verificare la documentazione d’accompagnamento (formulario ed autorizzazione al trasporto)

 

UF3Competenza: 48_UTI-Adozione delle procedure per la raccolta dei rifiuti pericolosi e la messa in sicurezza dei siti contaminati

LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Conoscenze:

  • Le novità normative: Classificazione rifiuti (Dl 91/2014 e Legge 116/2014) e normativa RAEE (D.Lgs. 49/2014)
  • documentazione amministrativa dei rifiuti (registri di c/s rifiuti, Formulari di identificazione, MUD, SISTRI) – Aspetti sanzionatori
  • aspetti della legislazione sull’amianto
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • nozione dei rischi e danni provocati dall’esposizione alle fibre di amianto
  • nozione di base relative all’utilizzo di equipaggiamento di protezione
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza la sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • procedure in caso di incidente (comunicazione ad autorità competenti, sicurezza della circolazione, utilizzo di equipaggiamento di protezione, ecc.)
  • tecniche di intervento di bonifica di beni e manufatti contenenti amianto
  • tecniche di stoccaggio dell’amianto

Capacità/abilità:

  • applicare tutte le regole, le norme e le procedure per la gestione dei rifiuti
  • adottare le procedure per la bonifica dei siti contaminati
  • applicare tecniche per il contenimento o l’isolamento definitivo della fonte inquinante
  • applicare tecniche per la rimozione, il trasporto e lo stoccaggio definitivo in siti autorizzati (discariche controllate) impiegare e manutenere i dispositivi di sicurezza personale

 

Competenza: 11_UTIIndividuazione e separazione delle diverse tipologie di rifiuti

Capacità/abilità

  • analizzare le caratteristiche dei rifiuti e valutare che la compresenza di rifiuti (soprattutto i pericolosi) di specie diverse non dia luogo a reazioni chimiche
  • curare le operazioni di separazione e smistamento dei rifiuti
  • individuare e distinguere le diverse tipologie di rifiuti (rifiuti urbani, rifiuti speciali, ecc.)
  • individuare la tipologia di trattamento più idonea favorendo il
  • recupero ed il reinserimento del rifiuto nel ciclo produttivo
  • valutare l’idoneità del rifiuto all’impianto
  • verificare la documentazione d’accompagnamento (formulario ed
  • autorizzazione al trasporto)

Conoscenze:

  • elementi di ecologia e sicurezza ambientale
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • nozioni di meccanica
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in
  • materia di sicurezza
  • principi di merceologia

 

Competenza: UC 40 UTI SMALTIMENTO E MONITORAGGIO DEI RIFIUTI

Capacità/abilità

  • acquisire e monitorare i dati meteoclimatici
  • affiancare nell’attività di monitoraggio dei parametri di inquinamento (produzione di percolato, emissioni di gas, ecc.)
  • organizzare e verificare l’attività di prelievo ed analisi di campioni
  • predisporre idonea segnaletica in caso di presenza di rifiuti pericolosi
  • svolgere le operazioni di conferimento, pesatura e ricopertura del rifiuto
  • verificare la documentazione d’accompagnamento (formulario ed autorizzazione al trasporto

Conoscenze:

  • elementi di ecologia e sicurezza ambientale
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in
  • materia di sicurezza
  • principi di merceologia
  • tecniche di monitoraggio e controlli ambientali
  • tecniche di stoccaggio dei rifiuti

 

UF4 Competenza: 47_UTI-Organizzazione e coordinamento di interventi per amianto ed altri rifiuti pericolosi

SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE

Conoscenze:

  • la norma internazionale UNI EN ISO 14001:2015
  • lo sviluppo dei documenti del Sistema di Gestione Ambientale
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • nozione dei rischi e danni provocati dall’esposizione alle fibre di amianto
  • nozione di base relative all’utilizzo di equipaggiamento di protezione
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza la sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • principi di merceologia

Capacità/abilità:

  • adeguare l’azienda nel suo complesso ad una corretta gestione delle procedure in materia ambientale, predisposizione di documenti e formulari, comunicazioni agli enti preposti
  • curare il possesso di un elenco aggiornato di centri antiveleno presenti sul territorio con rispettivi indirizzi e numeri telefonici
  • elaborare un piano di intervento
  • identificare la tipologia di rifiuto e valutarne il rischio chimico e da esposizione
  • presentare un progetto di bonifica agli enti preposti territorialmente competenti
  • verificare la disponibilità alla ricezione del rifiuto da parte dell’impianto di destinazione
  • elementi di ecologia e sicurezza ambientale

 

Competenza: 25_UTI-Monitoraggio degli impianti

Capacita/abilità:

  • effettuare interventi di manutenzione ordinaria
  • stendere rapporti sullo stato di funzionamento ed efficienza dell’impianto
  • verificare il corretto funzionamento degli impianti

Conoscenza:

  • elementi di ecologia e sicurezza ambientale
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • nozioni di meccanica
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • procedure standard di reporting
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • tecniche di funzionamento degli impianti mobili

 

Competenza: UC 29 UTI Predisposizione del materiale e delle attrezzature

Capacita/abilità:

  • effettuare interventi di manutenzione ordinaria di attrezzature e macchinari
  • predisporre il materiale funzionale all’intervento (sacchi, scope etc)
  • segnalare guasti o anomalie di attrezzature e macchinari
  • verificare il corretto funzionamento di attrezzature e macchinari
  • verificare la documentazione d’accompagnamento (formulario ed autorizzazione al trasporto)

Conoscenza:

  • conoscenza delle diverse tipologie di rifiuti
  • normativa regionale, nazionale ed europea di settore
  • nozioni di igiene ambientale
  • nozioni di meccanica
  • principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • principi di elettronica
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • tecniche e procedure di intervento
Durata del corso

100 ore

Tipo di erogazione

Formazione in aula con lezioni frontali, lavori di gruppo e role playing

Logo SIFORIM

SIFORIM S.r.l.

Via Largo S.Uberto, 43 75025 Policoro (Mt)

Referente
Ing. Giuseppe Domenico DIGIROLAMO

Contatti
Tel/Fax 0835.981320 – Mobile 347.1374163

Orari e giorni
Lun. – Ven. dalle 08:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:00

Web 
www.siforim.com

Email 
siforim@libero.it

Prenota un appuntamento informativo

Ats GOAL

Via Macchia San Luca, 34 85100 Potenza (Pz)

Referente
Ing. Paola PADULOSI

Contatti
Tel/Fax 0971 508062
Mobile 339 3103112
Email info@atsgoal.eu

Orari e giorni
Lun. - Ven. dalle 9:00 alle 18:00

Pin It on Pinterest

Share This