Giardiniere

Il corso ha l’obiettivo di formare una figura in grado di realizzare e manutenere parchi e giardini pubblici o privati, svolgendo attività di predisposizione, diagnosi e trattamento del terreno ospitante, messa a dimora, cura delle piante e prevenzione, anche utilizzando specifici prodotti fitosanitari.

ISTAT CP 2001:

6.4.1.3.1 Agricoltori e operai agricoli specializzati di giardini.

Settore economico

Agricoltura, zootecnia, silvicoltura

Prerequisiti di ingresso

Obbligo scolastico

Risultati di apprendimento

 

COMPETENZE

Gestione delle macchine e delle attrezzature.

CONOSCENZE

Caratteristiche delle lavorazioni agricole e forestali; caratteristiche e modalità di funzionamento delle macchine e delle attrezzature per la coltivazione vegetale; normativa in materia di igiene e sicurezza (regole e modalità di comportamento generali e specifiche); principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).

ABILITÀ

Curare la messa a riposo delle macchine; effettuare controlli pre-utilizzo riconoscendo i guasti e i malfunzionamenti dei macchinari e delle attrezzature utilizzate in ambito agricolo e forestale; eseguire interventi di manutenzione ordinaria in condizioni di sicurezza; maneggiare ed utilizzare le principali attrezzature e macchine in condizioni di sicurezza; pianificare le operazioni di utilizzo delle macchine agricole e forestali; effettuare manutenzione ordinaria e pulizia dei macchinari e degli strumenti rilevando eventuali necessità di interventi di manutenzione straordinaria; riconoscere i guasti ed i malfunzionamenti dei macchinari e delle attrezzature; utilizzare le macchine nel rispetto delle norme di sicurezza.

____________________________________________________________

COMPETENZE

Potatura.

CONOSCENZE

Caratteristiche di base della risposta delle piante agli interventi di potatura; caratteristiche e condizioni d’uso in sicurezza degli attrezzi necessari alla potatura; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; sicurezza sul lavoro (regole e modalità di comportamento generali e specifiche); tecniche di potatura integrata con l’uso di macchine potatrici; tecniche di potatura straordinaria e di ringiovanimento per la ricostituzione e il recupero di oliveti vecchi o abbandonati; tecniche specifiche e periodi di potatura per le diverse tipologie di piante.

ABILITÀ

Maneggiare in sicurezza gli strumenti e le attrezzature manuali e meccaniche per la potatura; pulire e mantenere efficienti le attrezzature necessarie alla potatura; scegliere i rami e le branche da tagliare in relazione al tipo di intervento richiesto.

____________________________________________________________

COMPETENZE

Trattamento del terreno.

CONOSCENZE

Caratteristiche delle principali tipologie di terreno; caratteristiche e condizioni d’uso in sicurezza degli attrezzi e macchinari per le operazioni di gestione del terreno; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; sicurezza sul lavoro (regole e modalità di comportamento generali e specifiche); tecniche di intervento per il trattamento del terreno (vangatura, fresatura, movimentazione a terra, inerbimento, diserbo).

ABILITÀ

Applicare tecniche di lavorazione del terreno per predisporre il terreno all’opera (vangare, fresare, movimenti terra ect.); eseguire le operazioni colturali di trattamento del terreno (inerbimento, diserbo) utilizzando in sicurezza le attrezzature ed i macchinari adeguati; pulire e mantenere efficienti le attrezzature necessarie ai trattamenti del terreno; riconoscere a vista la tipologie e la condizione del terreno.

____________________________________________________________

COMPETENZE

Organizzazione e gestione dell’impianto florovivaistico.

CONOSCENZE

Principali tipologie di impianti di condizionamento/areazione per colture in ambienti protetti; principali tipologie di impianti per l’irrigazione; principi base florovivaismo e di ecologia; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; principi di fisiologia vegetale: caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche; principi guida delle coltivazioni biologiche e biodinamiche; sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche); tecniche di coltivazioni delle piante da semina e da frutto; tecniche di gestione ordinaria di parchi e giardini.

ABILITÀ

Gestire il verde urbano ed extraurbano, tenendo conto delle problematiche riguardanti la messa a dimora per il mantenimento o per il recupero di aree a verde; individuare lo stato di equilibrio o di squilibrio ecologico, sulla base delle relazioni tra ritmo climatico e ritmo vegetativo; organizzare la disposizione delle colture all’interno dell’impianto in relazione alle condizioni di luce, areazione, ecc.); predefinire i portamenti funzionali ed estetici, individuali e reciproci delle piante ornamentali, arbusti, piante erbacee, alberi, fiori; programmare e monitorare le diverse tipologie di interventi di routine sulle piante (potature, innesti, messe a dimora, preparazione bulbi/rizomi/talee ecc.); programmare e verificare il corretto funzionamento degli impianti di irrigazione, di condizionamento, areazione ecc.

 

Durata del corso

100 ore

Tipo di erogazione

Formazione in aula con lezioni frontali, lavori di gruppo e role playing.

Attività di training on the job.

logo Philoikos

Philoikos snc di Panico Alessandro e Pastore Elena

Via Ronca Battista, 48, 85025 MELFI (Pz)

Referente
Dott.ssa Elena PASTORE

Contatti
Tel 0972.237003 – Fax 0971.308014 – Mobile 393.9704522

Orari e giorni
Lun. – Ven. dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

Web 
www.philoikos.it

Email 
info@philoikos.it

Prenota un appuntamento informativo

Ats GOAL

Via Macchia San Luca, 34 85100 Potenza (Pz)

Referente
Ing. Paola PADULOSI

Contatti
Tel/Fax 0971 508062
Mobile 339 3103112
Email info@atsgoal.eu

Orari e giorni
Lun. - Ven. dalle 9:00 alle 18:00

Pin It on Pinterest

Share This