Operatore di cucina

Il corso si prefigge di formare un operatore di cucina che supporti gli chef nella preparazione e nella proposizione estetica dei piatti da servire alla clientela.

ISTAT CP 2001:

5.2.2.2.1 Addetti alla preparazione e alla cottura di cibi in imprese per la ristorazione collettiva.

Settore economico

Servizi turistici

Prerequisiti di ingresso

Obbligo scolastico

Risultati di apprendimento

 

COMPETENZE

Preparazione dei piatti semplici.

CONOSCENZE

Attrezzature per la conservazione dei cibi; elementi di gastronomia; modalità di conservazione dei cibi; normativa regionale, nazionale, comunitaria in materia di sistema HACCP; norme e criteri per autocontrollo igienico e sanitario; organizzazione funzionale del reparto cucina; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; processi di cottura degli alimenti; processi di preparazione dei piatti; proprietà merceologiche e organolettiche delle materie prime e degli alimenti; ricette tipiche e tradizionali; sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche); sistemi di monitoraggio e procedure di reporting per la segnalazione dei livelli di consumo/usura dei materiali/prodotti impiegati; standard di qualità dei prodotti alimentari; tecnologie per la preparazione dei cibi

ABILITÀ

Adottare stili e comportamenti idonei alla prevenzione e riduzione del rischio professionale ed ambientale (rischio elettrico, inalazione di gas, rischio legato all’impiego di lame e strumenti affilati e taglienti, rischio incendio ecc.); adottare tecniche e comportamenti orientati all’igiene personale, degli ambienti, delle attrezzature e dei piani di lavoro; applicare criteri di dosaggio degli ingredienti; applicare criteri di pianificazione e programmazione del proprio lavoro nel rispetto delle norme di igiene e sicurezza e nel rispetto dell’organizzazione del reparto; applicare criteri di scelta degli ingredienti; applicare norme, disposizioni e procedure sulla sicurezza e igiene sul lavoro; applicare tecniche di cottura dei cibi (al forno, bollitura, frittura, ecc.); impiegare dispositivi di sicurezza e autotutela nell’impiego di materiali e sostanze per la sanificazione; mantenere ordine ed igiene in cucina e fra le attrezzature; monitorare caratteristiche, quantità e qualità delle materie prime e dei semilavorati; operare applicando tecniche per la corretta gestione dei rifiuti alimentari e per la gestione di rumori, fumi, odori e altre emissioni; preparare contorni a base di verdure; preparare primi piatti a base di pasta fresca o secca con condimenti di base; preparare secondi semplici a base di carne o pesce; segnalare il livello di usura/consumo dei materiali/prodotti impiegati; trattare materie prime e semilavorati; utilizzare attrezzature per la cottura dei cibi; utilizzare attrezzi per la pulizia dei cibi; utilizzare utensili per la preparazione dei cibi.

____________________________________________________________

COMPETENZE

Proposizione estetica degli elaborati culinari.

CONOSCENZE

Modalità e strumenti di sporzionatura e impiattamento degli alimenti; modalità e tecniche di presentazione, guarnizione e farcitura dei piatti; normativa regionale, nazionale e comunitaria in materia di sistema HACCP; norme igienico-sanitarie per la gestione dei prodotti alimentari; principali tecnologie e attrezzature utilizzate in cucina, pasticceria, in sala e nel bar e loro funzionamento; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).

ABILITÀ

Adottare stili e comportamenti idonei alla prevenzione e riduzione del rischio professionale ed ambientale (rischio elettrico, inalazione di gas, rischio legato all’impiego di lame e strumenti affilati e taglienti, rischio incendio ecc.); adottare strumenti e tecniche di sporzionatura e di disposizione dei cibi nel piatto; adottare tecniche e comportamenti orientati all’igiene personale, degli ambienti, delle attrezzature e dei piani di lavoro; applicare criteri di pianificazione e programmazione del proprio lavoro nel rispetto delle norme di igiene e sicurezza del reparto; impiegare dispositivi di sicurezza e autotutela nell’impiego di materiali e sostanze per la sanificazione; operare applicando tecniche per la corretta gestione dei rifiuti alimentari e per la gestione di rumori, fumi, odori e altre emissioni; prefigurarsi l’immagine del piatto da presentare con senso estetico e creatività; scegliere modalità e tecniche di decorazione, guarnizione e farcitura per la presentazione del piatto.

____________________________________________________________

COMPETENZE

Trattamento delle materie prime e dei semilavorati alimentari.

CONOSCENZE

Attrezzature e utensili da impiegare nel processo di conservazione; normativa regionale, nazionale e comunitaria in materia di sistema HACCP; norme igienico-sanitarie per la gestione dei prodotti alimentari; principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza; proprietà merceologiche e organolettiche delle materie prime e degli alimenti; sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche); sistemi di conservazione di materie prime alimentari, prodotti finiti e semilavorati; sistemi di monitoraggio e procedure di reporting per la segnalazione dei livelli di consumo/usura dei materiali/prodotti impiegati.

ABILITÀ

Adottare sistemi di conservazione delle materie prime e sei semilavorati appropriati alle loro caratteristiche; adottare stili e comportamenti idonei alla prevenzione e riduzione del rischio professionale ed ambientale (rischio elettrico, inalazione di gas, rischio legato all’impiego di lame e strumenti affilati e taglienti, rischio incendio ecc.); adottare tecniche e comportamenti orientati all’igiene personale, degli ambienti, delle attrezzature e dei piani di lavoro; applicare criteri di pianificazione e programmazione del proprio lavoro nel rispetto delle norme di igiene e sicurezza e nel rispetto dell’organizzazione del reparto; identificare e monitorare le caratteristiche e la qualità delle materie prime e dei semilavorati; impiegare dispositivi di sicurezza e autotutela nell’impiego di materiali e sostanze per la sanificazione; operare applicando tecniche per la corretta gestione dei rifiuti alimentari e per la gestione di rumori, fumi, odori e altre emissioni; segnalare il livello di usura/consumo dei materiali/prodotti impiegati; utilizzare macchinari e strumenti per la pulitura e la preparazione delle materie prime; verificare lo stato di conservazione delle materie prime e dei semilavorati alimentari.

 

Durata del corso

100 ore

Tipo di erogazione

Formazione in aula con lezioni frontali, lavori di gruppo e role playing.

Attività di training on the job.

logo Philoikos

Philoikos snc di Panico Alessandro e Pastore Elena

Via Ronca Battista, 48, 85025 MELFI (Pz)

Referente
Dott.ssa Elena PASTORE

Contatti
Tel 0972.237003 – Fax 0971.308014 – Mobile 393.9704522

Orari e giorni
Lun. – Ven. dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

Web 
www.philoikos.it

Email 
info@philoikos.it

Prenota un appuntamento informativo

Ats GOAL

Via Macchia San Luca, 34 85100 Potenza (Pz)

Referente
Ing. Paola PADULOSI

Contatti
Tel/Fax 0971 508062
Mobile 339 3103112
Email info@atsgoal.eu

Orari e giorni
Lun. - Ven. dalle 9:00 alle 18:00

Pin It on Pinterest

Share This